Abbiamo già parlato di cerimonia laica simbolica e già sapete che avete moltissime possibilità di personalizzare il rito, ma ancora non siamo entrati nel dettaglio! Oggi quindi parliamo dei 5 riti simbolici più belli ed emozionanti!

  1. RITO DELL’ALBERO

rito simbolico tree planting


Primo fra i riti simbolici più belli è quello nel quale gli sposi piantano un albero che simboleggerà la crescita del loro amore negli anni a venire.

È bellissimo immaginare che sul luogo della cerimonia continui a crescere il simbolo da loro scelto per il matrimonio. Certo oggi come oggi è difficile che questo albero possa essere realmente piantato nel terreno che accoglie la cerimonia, ma è sicuramente possibile fare un rinvaso e incentrare il rito su questo momento.

L’elemento della terra è sicuramente fulcro di questo rito, simboleggia la Madre Terra che tutto accoglie, ama e fa crescere; oltre alla terra c’è anche l’elemento dell’acqua, che nutre in profondità le radici di questa nuova unione; l’aria è ciò che la pianta produce, ciò che la nuova coppia può donare di sé a chi la circonda.

Questi elementi verranno descritti e utilizzati durante il rito, che vedrà gli sposi dapprima trasferire la pianta in un nuovo vaso, crearle un ambiente fertile in cui poter crescere, gettando della terra, nutrirla con amore versando l’acqua ed esponendola infine alla luce per darle tutto ciò che le serve affinché cresca e a sua volta inizi a donare qualcosa di lei a chi incontra sul suo cammino.

  1. RITO DELLA CANDELA DELL’UNIONE

Cerimonia rito della candela matrimonio invernale

Il rito della candela dell’unione è forse uno dei più conosciuti e dei più utilizzati in Italia. È di tradizione irlandese e prevede l’utilizzo dell’elemento fuoco. Sul tavolo della cerimonia sono presenti due candele più piccole (simbolo dei due sposi, o delle due famiglie di provenienza) e una candela più grande che gli sposi accenderanno come simbolo della loro unione e della nuova famiglia che, davanti agli occhi di tutti gli invitati, si sta creando. La luce della candela anche se accende una nuova fiamma non si indebolisce, anzi, mantiene la sua luminosità e la luce aumenta.

“Migliaia di candele possono venire accese da una singola candela, e la vita della candela non sarà abbreviata” (Buddha)


  1. RITO DEGLI ANELLI

rito simbolico ring warming

Solitamente gli anelli degli sposi vengono custoditi da una sola persona che, al momento opportuno, porta le fedi all’altare perché gli sposi le indossino, scambiandosi i voti nuziali. Il rito degli anelli, meglio conosciuto come ring warming (scaldare gli anelli) prevede che le fedi passino di mano in mano, dando ad ogni ospite la possibilità di “trasferire” buona energia, attraverso il calore delle mani, alle fedi che infine arriveranno agli sposi per il momento dello scambio degli anelli. È un momento davvero sospeso e intenso, dove ognuno degli ospiti è chiamato a dedicare un attimo, un pensiero agli sposi; nelle mani abbiamo dei grandi canali di energia e tenendo in mano gli anelli, concentrandoci su tutto il bene che vogliamo agli sposi e che auguriamo loro, siamo in grado di infondere una grande “benedizione” al simbolo che i due indosseranno per tutta la vita.

Questo del ring warming è non solo tra i riti simbolici più belli, ma anche, a mio avviso, tra i più commuoventi.


  1. RITO DELL’HANDFASTING

rito simbolico handfasting

Questo rito di tradizione scozzese e irlandese prevede che i polsi dei futuri sposi vengano uniti e legati insieme. Anche se oggi il nastro con cui le mani vengono unite può avere diversi colori (spesso sono in linea con la palette scelta per il matrimonio), la tradizione vuole che il nastro sia rosso e bianco, rispettivamente simbolo del principio maschile e femminile.

Il significato, unendo i polsi tramite l’handfasting, è quello di creare un legame indissolubile. Questo rito ha, probabilmente, radici ancora più antiche, quando il matrimonio si sanciva con un patto di sangue e i polsi destri degli sposi venivano incisi con la punta di un pugnale e poi uniti, stretti da un lungo nastro. La promessa con questo potente patto era di stare insieme non solo “finché morte non ci separi” ma “per questa vita e oltre”, cosa che trovo davvero bellissima, perché credo che due anime che si amano si riconosceranno e si ritroveranno sempre, anche quando questa vita finirà.

‘Ye are Blood of my Blood, and Bone of my Bone.

I give ye my Body, that we Two might be One.


I give ye my Spirit, ‘til our Life shall be Done.’

“Sei sangue del mio sangue, ossa delle mie ossa.

Ti dono il mio corpo così noi due saremo uno.

Ti dono il mio Spirito fino alla fine della nostra Vita”


  1. RITO DELLA PIETRA DEL GIURAMENTO

rito simbolico della pietra del giuramento

Ecco un altro rito, di tradizione scozzese, che prevede l’utilizzo degli elementi: pietra e acqua. I popoli celtici credevano che i luoghi, gli elementi, le pietre fossero abitati dagli spiriti del luogo e spesso degli antenati; il bellissimo rito della pietra del giuramento lega fortemente gli sposi al luogo della Natura che hanno scelto come testimone eterno del loro amore. L’energia del luogo, degli spiriti degli antenati, dei presenti, si uniscono a quella creata dagli sposi che, con i loro voti nuziali, pronunciati posando le mani sulla pietra, ne fanno il simbolo del loro giuramento di eterno amore.

Anticamente la pietra veniva poi ridonata alla Natura attraverso l’acqua. Questo dono sarà sicuramente apprezzato dagli spiriti del luogo che offriranno la loro benedizione agli sposi. Oggi è possibile gettare la pietra in un fiume, lago, nel mare, dopo aver inciso i propri nomi e la data del matrimonio; oppure gli sposi possono decidere di portare la pietra con sé nel giardino della loro nuova casa.

Personalmente consiglio di lasciare la pietra alla Natura come ringraziamento di averli accolti e di essere stata testimone silente della loro eterna unione e perché la custodisca con l’amore di Madre che la caratterizza.


CONCLUDENDO

Vorrei concludere facendovi notare che la maggior parte di questi riti simbolici, che secondo me sono tra i più belli, prevedono il coinvolgimento degli elementi naturali. Se una coppia sceglie di celebrare un rito simbolico non significa che non creda in Dio, semplicemente ha una sua spiritualità che non viene per forza “incasellata” in una religione. Credo che però quello che accomuna queste coppie sia il credere comunque in qualcosa di più grande, nel Bene, in una Forza Creatrice e sposarsi al cospetto della Madre Terra, con l’ausilio dei suoi elementi è per me qualcosa di davvero significativo e profondo, un modo per suggellare e rendere vero ed eterno questo legame, come vera ed eterna è la Natura che ci circonda.

Se ti serve aiuto per la tua cerimonia simbolica perché desideri che sia unica e memorabile, compila il form e scrivimi subito! Insieme lavoreremo cucendo su misura, su di voi, la vostra cerimonia sartoriale.

Ti aspetto

Un sorriso
Martina

Photo credits: Wedding Cherie , Amelia Johnson via With These Rings , Cooper Carras , Max Pixel, Delaney Dobson via Inside Weddings