Oggi vi voglio parlare delle partecipazioni di nozze mettendovi in guardia su 5 errori da non commettere. Partiamo da un punto fondamentale: le vostre partecipazioni di nozze sono il biglietto da visita del vostro matrimonio! Siete d’accordo? Da da esse si capisce molto di voi, dello stile che gli ospiti si devono aspettare, persino come si devono vestire. Ma come fare in modo che il biglietto da visita del nostro matrimonio sia perfetto?

partecipazioni di nozze perfette

Ecco i 5 errori da non commettere affinché la vostra partecipazione di nozze sia un perfetto biglietto da visita.

 

  1. IBAN SULL’INVITO SI, IBAN SULL’INVITO NO?

Vi ho beccate! So che ve lo state chiedendo: “ ma lo metto l’IBAN nella partecipazione o no?”. Vi rispondo subito: grande NO!  Ed ecco il primo dei 5 errori da non commettere, forse uno dei peggiori. Sicuramente è un modo pratico e veloce per far capire ai vostri ospiti che possono tranquillamente evitare di andare a comprarvi la batteria di pentole o in agenzia viaggi.. ma l’iban sulla partecipazione proprio no, sia che voi abbiate optato per un matrimonio tradizionale sia che abbiate optato per un matrimonio simbolico!

partecipazioni di nozze

“Ma Marti allora come facciamo?”
C’è un modo molto carino e semplice di ovviare al problema: costruendo un sito internet dove potrete inserire tutte le informazioni del vostro matrimonio, compreso l’iban dove i vostri ospiti potranno “inviarvi” il loro regalo. Basterà inserire nella partecipazione un tag “Info” contenente il dominio del vostro sito e il gioco è fatto!

Ci sono molte piattaforme che vi permettono di fare il sito del vostro matrimonio rapidamente, oppure se preferite qualcosa di personalizzato al 100% potete farvelo fare dagli esperti con i colori e i pattern del vostro matrimonio. L’effetto wow sarà assicurato!

 

  1. INDIRIZZI SULLA BUSTA

Ok avete le vostre partecipazioni in mano, le avete messe nelle buste e ora?

Facciamo stampare gli indirizzi sulle buste? Facciamo stampare delle etichette da applicare sulle buste? No! Grande no! Gli indirizzi sulle buste, da Galateo, vanno scritti a mano. Lo so che state pensando che avete pochissimo tempo e forse anche una grafia non proprio leggibile. Nessun problema: chiamate un calligrafo che si occupi anche solo di scrivere gli indirizzi sulle buste, sarà molto apprezzato dai vostri ospiti.

partecipazioni scritte a mano

Ah, un piccolo ma importante consiglio: per non rovinare la busta, se la dovete spedire, inserite tutto in una busta bianca neutra in modo tale che la vostra partecipazione, comprensiva di busta, sia preservata da agenti esterni che potrebbero rovinarla. Immaginate che la vostra bellissima busta rosa cipria arrivi al vostro ospite con un’impronta digitale non ben identificata, spiegazzata o peggio macchiata. Non sarebbe bello e, credetemi, può capitare!

 

  1. SPEDIZIONE TEMPI SAVE THE DATE

Un altro dei 5 errori da non commettere quando si tratta di partecipazioni di nozze è legato ai tempi di consegna. C’è la coppia che si fa prendere dal panico e vorrebbe spedirle già 10 mesi prima e la coppia “take it easy” che arriva a un mese prima (per stare larghi) senza aver consegnato nemmeno una partecipazione.

save the date matrimonio

Facciamo un po’ di chiarezza! Il tempo giusto per iniziare la consegna delle partecipazioni è circa 2/3 mesi prima della data delle nozze, 4/6 mesi se avete ospiti che arrivano dall’estero o da lontano. Se volete però, giustamente, iniziare ad avvisare tutti prima, così che si tengano la data libera potete inviare un Save the date (letteralmente segna la data) anche un anno prima. È un modo per avvisare tutti che avete deciso di sposarvi e che lo farete nella tal data, in questo modo i vostri ospiti potranno già segnarla in calendario e più avanti riceveranno la partecipazione vera e propria con tutte le informazioni necessarie.

 

  1. OSPITI INATTESI

Vi immagino lì, davanti alle vostre liste di invitati e fare i vostri conti e ragionamenti… “zia Pina la invitiamo perché viene sempre solo col marito, i figli non li porta mai”, “Marco invece ha quella nuova ragazza, ma come si chiama?”, “Anna invece facciamola venire con tutta la famiglia”… ok ma dove si scrivono queste cose? Come far capire ai propri ospiti chi è atteso e chi no? Attenti a quello che scrivete sulla busta.

stationery matrimonio

Ecco qualche esempio: 

 

Marco e famiglia

Famiglia Verdi

Significa che tutti i componenti della famiglia sono invitati. Papà, mamma e figli. Se i figli sono grandi, non vivono più con i genitori e volete invitarli dovrete fare un invito a parte per loro.

 

Marco Verdi

Solo Marco è invitato al matrimonio, niente moglie o figli o fidanzate.

Se volete invitare anche la ragazza di Marco ma non ricordate il nome, evitate di scrivere +1 (all’americana), cercate di indagare e scoprire il nome della ragazza.

 

Ing./Prof./Dott. Marco Verdi

No, i titoli non si mettono sulla partecipazione, a meno che non siano titoli ecclesiastici o nobiliari, ma, a meno che non siate imparentati con principi e duchi, andate pure sul sicuro evitando qualunque titolo.

 

  1. TROPPI CARATTERI

font partecipazioni di nozze

E siamo arrivato all’ultimo dei 5 errori da non commettere in fatto di partecipazioni di nozze. Abbiamo detto che la partecipazione è il biglietto da visita delle vostre nozze, giusto? Questo significa che, ricevendola, i vostri ospiti avranno già un “assaggio” di quello che potranno trovare il giorno del matrimonio. Colori, pattern, stile, font, scegliete tutto accuratamente perché saranno i colori, stile, font che userete per tutto.

Un consiglio sui font della partecipazione: oggi ce ne sono moltissimi, non più solo il classico inglese, e so che avete visto online dei bellissimi mix and macth. Attenzione, però, a non creare un pasticcio; scegliete massimo 2 font, uno per lo stampato e uno per il corsivo e utilizzate quelli per tutta la stationery. Ricordate less is more!

 

Bene ora che sapete i 5 errori da non commettere sono sicura che avete le idee più chiare e quando sceglierete le partecipazioni di nozze vi sentirete più sicuri. Se però volete un supporto, avete ancora qualche domanda o se volete una partecipazione che davvero stupisca e racconti di voi, scrivetemi. Scioglierò ogni vostro dubbio!

Un sorriso

Martina