Armocromia. Ne abbiamo tanto sentito parlare soprattutto negli ultimi tempi ed è un argomento che conquista sicuramente noi donne, ma anche l’universo maschile può trarne giovamento. Dal momento che in questo blog parliamo di matrimoni ho pensato quindi di intervistare per voi Arianna Gamberini, consulente d’immagine, esperta di armocromia, alla quale affido le mie spose più attente a questo aspetto, e di chiederle come può essere applicata l’armocromia al mondo wedding e quindi che giovamento può trarne la sposa!

Sei curiosa di sapere che domande le ho rivolto? Iniziamo subito quindi a parlare di armocromia per la sposa! Seguimi!

Che cos’è l’armocromia?

armocromia consulente d'immagine arianna gamberini

L’armocromia è una scienza che studia i colori che, in base alle caratteristiche peculiari di ognuno di noi come colore di pelle, capelli, occhi e altri fattori, definiscono la palette di riferimento.

Di base le palette sono 4 e corrispondono alle 4 stagioni nelle quali i colori caldi e freddi si distribuiscono e si abbinano tra di loro. Estate e Inverno fanno parte delle palette con colori freddi, mentre Autunno e Primavera fanno parte delle palette con colori caldi.

Come funziona la consulenza di armocromia per capire la stagione di riferimento?

consulenza armocromia con arianna gamberini

La consulenza si svolge dal vivo, con la luce naturale e il visto struccato e, appoggiando dei drappi colorati vicino al viso, si determinerà, con l’aiuto dell’esperto, la stagione di riferimento e quindi la propria palette di colori. Questa servirà sia per l’abbigliamento che per il trucco e eventuale colorazione capelli.

Ho una domanda per te che mi sai leggendo!

 

Ti è mai capitato che indossando un colore diverso dal solito la gente ti dica “wow, come sei radiosa oggi, cosa hai fatto?”.

Ecco probabilmente quel giorno indossavi un colore in palette! Il risultato è che il nostro viso si illumina, i nostri tratti vengono valorizzati e appariamo con una luce diversa, più bella agli occhi di chi ci guarda.

A me è capitato con un rossetto, il “rossetto incriminato” di cui parlo nel video della mia consulenza con Arianna. Quel rossetto, infatti, mi ha schiarito le idee su quale poteva essere la mia stagione di appartenenza.

Se sei una sposa e hai letto fino a qui, sono sicura ti starai chiedendo come tutto questo può aiutarti ad essere ancora più luminosa il giorno delle nozze.

Come possiamo quindi applicare l’armocromia al mondo wedding per essere d’aiuto alla sposa?

Questo tipo di consulenza è molto utile alla sposa, non solo la parte di armocromia, ma anche la consulenza di body e facial shape.

Nota personale: Si sa, l’abito da sposa è tendenzialmente bianco. Ma se ti dicessi che ci sono una quantità infinita di bianchi? E se ti dicessi che ci sono bianchi caldi e bianchi freddi? E se ti dicessi che, se scegli l’abito giusto ma sbagli il bianco è come se avessi in mano una Ferrari e gli mettessi un motore da Cinquecento?

 

armocromia per la sposa

Cosa puoi fare allora?

Puoi affidarti all’occhio delle tue amiche, o della mamma… ma magari noteranno che “qualcosa che non va” che non sanno definire; ma l’abito ti sta benissimo, è il tuo senza dubbio e allora passi sopra a quella che, erroneamente, classificherai come “solo una sensazione”.

Puoi affidarti all’atelier che sicuramente ha un occhio più esperto e ti sarà d’aiuto, ma non è detto che con il trucco, che sicuramente indosserai durante le prime prove abito, riescano a captare sottotono della pelle e ad individuare rapidamente la palette di riferimento. E tu per non fare brutta figura o per insicurezza non esterni un dubbio che ti sembra stupido perché, in effetti, hanno ragione, quell’abito sembra proprio studiato su di te e tu non vuoi fare la sposa fissata.

Immagina invece se tu arrivassi al momento della scelta dell’abito sicura, vediti passare tra gli abiti e individuare già le varie tipologie di bianco, riconoscendo quello adatto a te. E se tu sapessi anche già orientarti tra le varie forme di abito disponibili, sapendo cosa valorizza le tue forme? Con l’aiuto dell’atelier, l’occhio di chi ti vuole bene e la tua sicurezza, data dalla consulenza d’immagine, eviterai momenti frustranti e sconfortanti e la ricerca dell’abito sarà un momento memorabile.

 

stagioni armocromia

La consulenza d’immagine dedicata alle spose è proprio volta a trovare non solo la palette di riferimento, ma, attraverso quella, il bianco giusto per te. Inoltre grazie a quella parte di consulenza di body shape saprai che tipologia d’abito valorizza le tue forme e non rischierai di rimanerci male quando scoprirai che quell’abito ampio che hai visto sulla rivista e di cui ti sei innamorata, in realtà non è giusto per te.

Molte spose vivono male questo momento e danno la colpa a se stesse, ma in realtà è l’abito ad essere sbagliato.

 

Noi siamo belle così come siamo! Abiti, trucco e colori sono al nostro servizio per mettere in risalto le nostre qualità.

Quali sono i 4 tipi di bianco in armocromia e quale è consigliato per ogni stagione?

Ho chiesto ad Arianna quali sono i 4 bianchi delle 4 stagioni. Ecco cosa mi ha risposto ed ecco per te un prospettino dei bianchi che spero ti sarà utile per orientarti nella scelta.

armocromia per le spose

Sposa Autunno: valorizzata dal bianco avorio

armocromia sposa autunno

Il bianco ideale per le spose autunno ha sfumature più calde e avvolgenti, come l’avorio, l’ecrù e il panna.

Sposa Primavera: valorizzata dal bianco crema

armocromia sposa primavera

Per le spose primavera il bianco sarà sempre caldo, ma leggermente più luminoso come il crema, l’avorio luminoso o il bianco pesca.

Sposa inverno: valorizzata dal bianco Ottico

armocromia sposa inverno

La pelle lunare delle spose inverno è valorizzata dal bianco candido, ottico o platino. Il bianco pulito per eccellenza.

Sposa estate: valorizzata dal bianco gesso

armocromia sposa estate

Il bianco per le spose della stagione estate è sempre freddo, ma meno intenso, come le tonalità del bianco gesso o perla, con una punta di grigio.

E per lo sposo?

sposo armocromia

Questo discorso vale anche per gli uomini e quindi per gli sposi. Arianna ci spiega come anche gli sposi possano trarre giovamento da questo tipo di consulenza. Anche se il Galateo non gli offre molto spazio di manovra sui colori, è bene dire che ci sono blu più luminosi che si sposano bene con un sottotono più caldo e anche alcuni grigi che grazie ad una punta di giallo al loro interno aiutano gli sposi che appartengono alle stagioni calde come Autunno e Estate. E per quanto riguarda la valorizzazione della forma fisica anche gli uomini possono avvalersi di alcune tecniche per riequilibrare e armonizzare le forme, come ad esempio il monocolore per slanciare una figura non molto alta.

Cosa comprende la consulenza di armocromia per la sposa, quanto dura e quando va fatta?

In generale la consulenza per una sposa dura circa mezza giornata e comprende sia la parte dedicata all’armocromia, con l‘identificazione della stagione e dei bianchi adatti, sia la parte di body shape con consigli su quale forma dell’abito metta in risalto le forme della sposa e una parte dedicata al make up con prova trucco e studio dell’acconciatura in base alla propria forma del viso. Per gli sposi dura un po’ meno, in quanto non c’è tutta la parte di trucco e colorazione capelli.

 

È importante, per le ragioni di cui sopra, fare la consulenza all’inizio del percorso di organizzazione matrimonio, subito dopo aver scelto la tua wedding planner. Ecco perché riservo sempre alle mie spose più esigenti ed attente, una proposta che comprenda questo primo importante passo che segna l’inizio di un percorso nel quale, oltre a realizzare il sogno del matrimonio, ci si prenda cura di sé stessi dedicandosi e regalandosi una giornata speciale per essere radiose già dal primo giorno di organizzazione.

E poi diciamocelo, quando conosci i tuoi colori amici, quelli che ti valorizzano, qualcosa cambia, ti senti più sicura di te. In conclusione ci tengo a dirti che l’armocromia non è solo una questione di mera immagine, ma agisce anche a livello più profondo perché migliora l’autostima e aiuta anche a sentirsi bene con se stessi perché consapevoli (consapevolezza=parola chiave) di cosa ci valorizza e cosa no!

Eccoci arrivati alla fine di questo articolo che sono sicura ti avrà incuriosito!

Ma se ancora ti stai chiedendo come si svolge la consulenza e se può essere utile anche a te, ecco il video della mia consulenza con Arianna.

Avrò indovinato che stagione sono? Scoprilo qui guardando il video completo!

 

E voi? L’avevate indovinato? Lasciami un commento e se anche tu ti stai chiedendo di che colore acquistare il tuo abito da sposa scrivimi!
Ci vediamo dall’altra parte

Un sorriso

Martina

Photo Credits: Arianna Gamberini, Wedding Cherie, Pinterest.